lunedì 25 maggio 2009

Il tuo pasto-poesia erotica


Sfiorano i miei peli
le scintille dei tuoi occhi
elettricità che distratta mi fa vibrare.
La sensazione sembra essere di gelo
ma il tuo fuoco mi fa bruciare.
Ti avvicini lenta
senza alcuna fretta
ed io già aspetto
il mio corpo si tende.
Le tue dita sfiorano il mio petto
di nuovo il fuoco che diventa gelo.
Sopra di me, affamata ti stendi
ed io divento il tuo pasto.

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...