martedì 2 giugno 2009

L'artificio-poesia spirituale


Svogliate ancelle
guidano i passi
di giovani eremiti.
Ancheggiando voglie senza tempo
conducono i fanciulli dentro i sensi.

Il loro regno è fatto di piacere
il loro scopo l'oblio.
L'uno dopo l'altro
i giovani eremiti
si rassegnano a perdersi nel limbo.

Cantano canzoni sconosciute
ululando al cielo il loro grazie.

Solo un asceta addormentato
ha perduto l'occasione.

Il maestro che ha ordito l'inganno
scaccia gli eremiti da Shangri-La.
Lui conosce il segreto dell'ascesi perfetta

resta nel suo regno
l'addormentato fanciullo
Il Dio dell'universo
ha scelto per lui

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...