domenica 5 luglio 2009

Il romanzo della vita

Ci sono esistenze evanescenti
che vivono lo spazio di un respiro;
anime che il mondo
semplicemente
abbandona.

Fragili aliti di vento
per cui il futuro è ieri.
Eppure nel pulsare dell'universo
ogni attimo è infinito.
Miliardi di attimi
dispersi nei quanti del tempo.
Ogni fuoco è una fiamma
ogni fine un inizio.


Rapiti da canoni definiti
il respiro di un monte
vale cento vite.

Nessuna esistenza perduta;
ogni lettera parte dell'eterno romanzo;
nessuna virgola a caso
nessun errore.




4 commenti:

achab ha detto...

bellissimo il tuo post,complimenti,buona serata mistral.

Raffaele ha detto...

Sulle tue assai armoniose riflessive note il mio cuore s'identifica e ne contempla la radiosa bellezza.

stella ha detto...

Tante cose avvengono in un attimo...eppure è un attimo, Mistral!

alessandra ingrid ha detto...

..ma questa è ..Armonia ... Bellissimo ,l'attimo che rinchiude in sé tutta un'esistenza ..

Ciao Mistral (mistral come il vento ?), buona serata :)

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...