sabato 18 luglio 2009

Tic...Tac...Toc


Tic...Tac...Toc
Suona  il canto della morte 
che  pietà non sente.

Solo il battere del tempo
il cuore pulsa ateo
crivellato di colpi il tuo cervello.

Toc..Tic...Tac
Ed il canto della morte 
lo ascolta chiunque.

Hai provato a sconfiggere il futuro
buttato sul tavolo la posta per intero
giocando a scacchi con sorella morte.

Tac...Toc...Tic
E' inutile tapparsi le orecchie
il canto della morte non si ferma.

A membro duro godevi ogni momento
senza paure penetrando dentro i giorni
battevi la miseria a calci e pugni.

Tic...Tac...Toc
La morte è Signore
non fà preferenze

Hanno detto è morto un gran picciotto
degli uomini d'onore senza ONORE
Alle spalle mascherati fucili.

Tic...Tac...Toc
tuoi occhi aperti sul passato
mentre veloce sotto scorre vita
nessuno sembra il rimorso ,

nessuno pare il rimpianto.
adesso sei stato tu il bersaglio.

Tic...Toc.
Il cuore,lento si ferma
dopo una corsa che pareva infinita.
...Tac.
Il tempo si spegne
La Morte 
sorride.

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...