mercoledì 18 novembre 2009

Saluti


Saluti dall'inferno
nel buio mi sono perso
ho deciso di rinnegare l'amore,
l'ho fatto per piacere.
La mano sua era tesa
nel momento della morte
risplendeva di luce
ho sbarrato le porte.
Saluti dall'inferno
a tutti i benpensanti
non si sta poi male
irridiamo anche i santi.
Avevo intravisto il suo volto
sorridere radioso
ma io l'ho fatto fesso
io sono il vittorioso.
Saluti dall'inferno
da questo mondo oscuro
la luce è artificiale
non c'è un pensiero puro.
Ne ho sentito la voce
mi parlava d'amore
chiamava dolce il mio nome
ma la mia risposta è feroce.
Saluti dall'inferno
io oggi ho fatto strada
ho rinnegato il bene
il piacere mi aggrada.
Lui se ne è andata muto
con gli occhi come stelle
mi ha sorriso dolce
non mi ha dato le spalle.
Saluti dall'inferno
a tutti i cuori spenti
io aspetto tutti quanti
del resto siamo tanti.
Non abbiate timore
amici che vi frega
qui esiste chi vi vuole
non prega non si duole.
Siamo pecore nel branco
di urlare sono stanco
aspetto con fiducia
chi il suo cuore brucia.

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...