sabato 12 dicembre 2009

Fraintendimenti(nessuno è perfetto)

Bolle blu viaggiano nello spazio a distanza siderale.
Siamo esseri senza nome
noi siamo i custodi
Raramente, ho scorto il cielo dal mio cannocchiale
Veniamo in pace non dovete 
temere i nostri modi
Ascolto dei suoni alla radio è una lingua primordiale
Non riuscite ad ascoltare le nostre parole?
Fate presto aprite.
Sembrano pezzi di cielo è meglio chiuder la finestra ne ho paura
COMANDANTE PRESTO TORNATE INDIETRO
SARA' DURA.... 
SPLAT
Schifoso insetto,per te non c'è alcuna cura


Strana poesia, l'ho trovata nella mia testa, mi è sembrata abbastanza pazza e visto che il blog è mio, l'ho messa.
Se non vi piace, è normale, mica siamo tutti matti allo stesso modo.

5 commenti:

Calliope ha detto...

Matti allo stesso modo non lo siamo ma matti lo siamoo tutti ^_^ quindi per la legge della condivisione tra matti, i tuoi versi sono abbastanza matti da piacermi. ^_^

Ciao Mistral

Massimo ha detto...

tutti i geni sono un po pazzi !
ciao, buon week end..

ps: a me piace tutto quello che è espressione di uno stato d'animo.

stella ha detto...

Chi dice di essere matto, è più savio dei veri matti.

stella ha detto...

Carissimo non riesco a fare copia e incolla della tua poesia Rapito, volevo pubblicarla

stella ha detto...

Ciao Alfio,poesia pubblicata da ieri.
Un abbraccio

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...