domenica 6 dicembre 2009

Rabbia

Ho rabbia
ed il mio odio mi penetra la mente
Il mio respiro si agita ansimando
e la mia furia cresce senza scampo.

Sono seduto sull'anima di un santo
ma dentro il mio cervello qualcosa sta nascendo
ha labbra rotte, ha teste spaccate
dentro la temo ma è dolce quando cresce.


Si alza come un fuoco
che nel mio ventre pulsa
arriva nel pensiero e riempie la testa.
Immagini di morte
frasi di violenza.
Rabbioso come cane, come tigre ferita.
URLAAAA nelle ossa,
nella mia carne brucia
la mia anima ferisce
ed alla fine esplode.
Muta come un film senza sonoro
all'interno dei miei sogni nascosta

Colpisci,colpisci , colpisci COLPISCIIIIII!!!!
CON TUTTA LA FORZA
PER TUTTE LE VOLTE CHE HAI SUBITO
PER TUTTE la sporche maledette volte che non hai colpito.

Allora nasce la paura
e ti fai pecora per nascondere il leone
che se esce fuori uccide senza alcuna pena.

Allora i silenzi, le teste calate
i ronzii che non vuoi ascoltare.

Allora torni indietro
perché hai paura
e la paura non ha storia
e la paura è saggia
capisce ancora prima
e non si arrende.

Fuoco all'interno
attorno sembra ghiaccio
che sublima e cenere diventa.

Il fuoco riscalda
la rabbia è vita,è morte.

La rabbia mi riscalda mi fà sentire vivo
mi fa essere terra, metallo, fuoco
mi fa essere

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...