giovedì 7 gennaio 2010

Apocalisse


Stimolo  viaggiatori  all'amplesso.

Graffia sul vetro il becco del corvo
Recalcitranti schiavi si graffiano le carni putride.
Cocci si rompono sotto i colpi del buio.
Crateri senza forma da cui vomita lava
nell'esistente rintoccano campane sorde.


Lilith ha sedotto Adamo 
Senoy urlava
Semangeloff guarda annoiato
Lucifero si unisce al banchetto.


Il demone conduce all'antro
la salvezza è vicina.


Le streghe strappano i capelli
le pie danzano un sabba
Urla strazio sangue di pustole infette.


Nel buio illuminano trombe
La festa è arrivata
La casa è distrutta
Il tempo ha cessato di scappare
qualcuno lo ha preso a calci in culo.


Santi che si versano miele di fuoco
La luce ha spezzato le unghia del buio
Il diavolo è caduto ed il mare divenuto cielo.


Latrano cani attaccati nella vergogna
scimmie omosessuali si accoppiano urlando alla luna


L'ombra del sole si è spenta
la faccia oscura è comparsa.


E' arrivata la FINE

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...