giovedì 13 maggio 2010

Soli Nulla Vacillo-poesia spirituale

Soli in questa parte dell'universo danziamo
SOLI
Mille spazi riempiono il vuoto di
NULLA
Al suono dell'universo la mente
VACILLA

Soli nel Nulla Vacilliamo.


Sono altre le certezze
sono il riflesso di uomini sicuri
esseri che hanno smarrito il senso del sogno.

Ma io Solo resto
affascinato dalle solitudini che il mio Nulla colmano
ed io Vacillo in stati di quiete e follia.

Conosco il segreto della felicità
sta in una piccola mano,in una voce, in un sorriso
segreti che avvolgono l'anima riempiendola di doni.

Conosco il buio dell'indifferenza
è nel rosso della notte, nelle farfalle nella pancia, nella disperazione senza futuro
Oscurità che offuscano lo spirito fino a farlo marcire.

Nella mia solitudine mi immergo
perché io sono individuo slegato da questo tempo e stato
attorno altre solitudini
ripeto
esseri unici nel mondo della carne e del sangue
Il cui spirito è al mio affine

1 commento:

Massimo ha detto...

ciao Mistral,
grazie per la poesia, ti vedo in formissima !

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...