martedì 24 agosto 2010

Gabbiani

Soffici nuvole
passano veloci sopra teste senza più capelli
si affacciano su laghi incantati
su depositi di immondizia
dove gabbiani smarriti
si nutrono di merda.

Guardano senza occhi per vedere
I maestosi sciocchi uccelli
che si immaginano principi di regni fatati
lanciando al vento la loro letizia
non si riconoscono come angeli caduti
nuotano su fiumi di acqua lorda
pisciandoci sopra.

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...