mercoledì 17 novembre 2010

Canzone senza storia

Sorrisi ed urla
mentre nel mondo ogni cosa è conquista.
Il peso dei giorni che ti scorre dentro
la viltà di uomini senza stimmate mostra l'inferno.

Il suono del rancore batte in levare
mentre digrigni i denti puoi soltanto aspettare.
Furbi senza labbra hanno pagato chirurghi
per attaccare le loro bocche al culo dei nuovi demiurghi
Sparsi tra la terra ed il fango
si muovono come maiali
ingozzandosi senza vergogna di imbrattati ideali.

Marciamo lancia in resta
dritti all'obiettivo
ci è stato mostrato
in foto palesato.
Chiudiamo gli occhi e corriamo
tappando i nostri nasi
chi ci conduce puzza
come pesce marcio in piazza.

Chi si ferma è perduto
smarrito tra la melma
dalla tele smarrito
non sarà ritrovato.

Lottiamo e ci arruffiamo
per quattro puttane
per 11 in mutande
che mostrano le gambe di oro.
Perdiamo di vista
il punto focale
è il gioco del demonio
che vuole banalizzare.

Sorrisi ed urla
per futili percorsi
il nulla ci contamina
il cuore è tolto a morsi.

Canzone di denuncia
di un pazzo senza terra
che crede che la pace
non passi dalla guerra.

Canzone senza storia
morta prima di suonare
che solo un folle martire
potrebbe far sentire.

Musica e follia
sorrisi urla e pianti
il bisogno di sopravvivere uccide tutti quanti

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...