sabato 5 marzo 2011

Mi perdo- poesia d'amore


Languide carezze sfiorano il mio petto
senti il mio cuore che batte?
Pulsa dentro il ritmo del Tuo respiro 
facendolo Suo.
Ascolta il rumore della mia pelle che vibra
Si scuote il vulcano
che dentro me ribolle.
Io che parlo alla luce
della Tua luce mi inondo
fino a farmene bruciare
senza sentirne dolore.
Giungo al quadrivio dei sensi
dove la scelta è obbligata.
Il tuo odore è mia guida
dentro il tuo sapore 
mi perdo
lasciando la mia mente razionale
 farsi domande.
Patrizia Ottaviani- Gli Amanti

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...