domenica 2 ottobre 2011

Horror movie

Spirano soffi di vento
gelati sequestrano sangue
volti trafitti
il cuore corre.
Il silenzio sotto le coperte è paura
il contatto è smarrito.
L'attimo vuole il suo prezzo
il sogno svanisce
URLA il buio.
Si dipana la nebbia
svelando ciò che era celato.
Lo spettacolo non vale il biglietto
gl spettatori
smarriti
fuggono nel nulla.
Ritti i capelli sulla testa
Il tempo che è scivolato si è perso
nascosto il momento.
Solo convenzioni
baci che sanno di muffa
sguardi senza luce.
Rammarico e pena
il film è terminato
calano le luci nella sala
chi ha visto è già andato
solo un pazzo osserva ,muto,
i titoli di coda.
...silenzio
il cinema chiude.

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...