martedì 6 marzo 2012

Un cercatore

Ogni strada è un percorso
la via che ogni silenzio sceglie
il cammino tra il vento e la pioggia.


Seduto sul sentiero del tempo
il viandante si ferma ad osservare
nel buio gli occhi sono candele
che illuminano il percorso.


Elemosina, il pazzo, 
di fresco pane un pezzo;
Si siede a gambe unite sulla strada 
chiedendo con le mani unite a coppa.


Dondola al ritmo dei passi
sul selciato di spine e sassi;
Canta una nenia il folle
alle nuvole che sorridono nel cielo.


Movimento non è inerzia
ma atto volontario
l'esistere è più del semplice respirare
ma c'è chi lo scorda.


Abbaia il cane dietro l'albero
all'uccello che canta alla luna
L'armonia vince il rumore
ed ogni cosa diventa silenzio.


Ascolto l'ondeggiare del mio cuore
e l'irriverente suono dei passi sul terreno
chi sono io che sfido il nulla?
Solo un cercatore

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...