martedì 23 aprile 2013

Tzeraf

La Luce fioca si sfiocca
nelle mille vite.
Penetra il buio e si espande.
Divenendo fiamma
accende.
Libere parole
libere frasi
tutto il resto è preso
rinchiuso
disatteso.
Volano molecole di vento
fluttuando nello spazio.
Il mondo è un vecchio sazio
turlupinato e scaltro.
Si stacca l'olio dalla cenere
Venere balla su Mercurio
Saturno si fonde
effonde Marte geloso con la spada del Sole
Giove saggio porta attorno il silenzio.
Etere senza forma
diviene forma all'interno dei corpi
legame senza lacci.
Obnubila la mente
il pensiero presente
l'odore dei corpi
il sapore asfissiante del tuo sesso.
Il pensiero si fa ossesso
e Mercurio si fa Sale.
Assale il corpo lo spirito non senziente
e l'anima si gode la partita.
Nessuna storia iniziata
nessuna finita.
Non esiste una linea

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...