martedì 7 maggio 2013

Don Chisciotte

Il sentiero scorre
il mondo in fretta corre
non riesco ad adeguarmi
nel silenzio affilo le mie armi.

Lance fatte di pensiero
spade che vibrano armonia
frecce di poesia
tirate da archi di legno di alloro.

Io immergo il mio spirito nell'oro
perché ne possa uscire luce.
L'universo in nuce
che su questo piano dell'esistenza dia la sua pace.

Caotismi senza regole
in sentieri estatici
noi siamo messaggeri
di mondi nuovi e magici.

Semplici brindiamo al futuro
alzando in alto i calici
di un tempo più sincero
il nuovo mondo, il vero.

Ride l'uomo in grigio
le forbici ha già pronte
per tagliare le ali
lasciare le sue impronte.

Noi voleremo in alto
e Lui non ha le scale
Noi siamo qualcos'altro
e il mondo è tale e quale.

Sveglieremo le coscienze
la Nostra guerra inizia
la Nostra parola è Semplice
il nostro motto Giustizia.

Le armi sono pronte
e il tempo sta arrivando
intanto queste frasi
vi stanno già stordendo.

Cambiamo ritmo e strofe
il mondo è sempre uguale
noi siamo
lo ripeto
qualcosa di NORMALE.

Siamo il sogno realizzato
il pensiero, l'afflato
il sorriso dell'ebete
il senso nuovo del peccato.

Buio attorno
ma di talpe è pieno il mondo
il loro sguardo pensa di vedere
ed il cuore crede di sentire.

Portiamo LUCE FUOCO
Portiamo Istinto e Gioco
Portiamo Nuovi Occhi
Pensieri Alti Balocchi.

Noi siamo cavalieri
senza macchia o paura
noi i nuovi guerrieri
che Vanno all'avventura

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...