giovedì 8 agosto 2013

A don Gallo

I giorni sono finiti
cessati
ed ogni cosa è passata
andata via l'invidia
la paura della morte
l'accidia,
le incomprensioni
le fatue storie
i dolori , le uccisioni.

I giorni sono andati
caduti
ed ogni cosa è vacua
le angustie
le frasi sbagliate
le urla
la miseria, il pianto
tutto è giunto a sera.

Nel viaggio porti i sorrisi di circostanza
le frasi fatte
le bugie di scopo
le condiscendenze ,
coloro che hanno denti d'oro su radici di fango
gli uomini senza rango.

Nel viaggio hai con Te
Le risate
le parole sussurrate
le verità celate che hai scosso
le coscienze che hai sommosso
coloro con denti marci e radici diamante
Gli UOMINI le DONNE.

Qui restano i sogni
quelli non li hai voluti portare via
troppo preziosi per sfumare
troppo Amati per lasciarli andare.
Qui resta per ogni tuo figlio la vibrazione di Te
che hai donato senza ma e senza se
Qui Resti ...

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...