giovedì 8 agosto 2013

Amarti


come è semplice amarti
e perdersi dentro i tuoi sospiri
e non desiderare null'altro.
Tu mi attiri
dove l'acqua è profonda
dove non si tocca
dove l'onda...l'onda ti sprofonda
e annaspo
ed affamato imploro Aria
Tu sei l'unica aria a cui
incosciente
anelo.
Tu che ridi crudele
del mio esserTi inerme
 

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...