venerdì 9 agosto 2013

Il profumo della tua ombra

Notturno il desiderio;
ogni cosa è fumo e sospiri
nella nebbia della notte.
Tutto è vero ed ogni cosa falsa.
L'esercizio di stile non è il mio forte
ma il silenzio mi è complice.
Io non sono;
qualcun altro ha il mio corpo
ed io mi abbandono totalmente.
Mi perdo nel buio del MIO ricordo
per raggiungere il piacere.
Non esiste nessuno che porta il mio nome
neanche il cielo può riuscire a trovarmi.
Io
sono rinato a nuova vita
RICREATO NELLA CARNE E NEL SANGUE
per assaporare a pieni polmoni il piacere
la voglia che non ammette rimorsi.
I tuoi graffi sono il senso alla vita
ed il mio sangue è ambrosia.
Ci ritroviamo senza esserci mai conosciuti
all'interno dei sogni di un altro.
Ne tu il tuo nome
ne Io la mia identità
ma del resto che importa.
Il nucleo è il piacere
ed io mi perdo nel suo amore assoluto
che non desidera altro che se stesso.
Egoista come nessun altro
trova significato solo nella sua
Essenza.
Madido mi risveglio dal sogno.
Resta,
tra i respiri della notte
il profumo della tua ombra

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...