venerdì 9 agosto 2013

La colpa


Pesa il corpo
la gravità fa il suo lavoro.
Pesa l'anima
la colpa non è da meno.
Ed il sorriso
finto
emerge.
Ogni suono
cacofonia
soffoca il presente.
Reale
ciò che è accaduto è reale.
Nessuno torna indietro
il tempo non ha un'anima
la felicità artificiale
non si paga in denaro.
L'avaro ride
con la bocca piena di vermi
il suo bastone stride
come gesso sulla lavagna.
È INUTILE LA TUA LAGNA
il servo è già arrivato
a riscuotere il premio.
Il suo mestiere lo fa con ogni cura
questo è il momento di avere paura.
La colpa va pagata
il quadro è corrotto.
Balbetti,
ti affretti
a nascondere il tuo danno.
Ma quello che è nascosto si palesa
dentro di Te Muori
ad ogni bugia
ad ogni sorriso
ad ogni attimo di gioia dipinto sul viso.
BUONE MORTI AMICO
 

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...