martedì 18 marzo 2014

Immortale

Non morirò
nessuno mi toglierà il respiro
sarò vivo
per sempre.
Quando la morte mi arriverà vicino
col suo sorriso e la sua falce
io le farò un inchino
e sparirò al suo sguardo.
Mi nasconderò all'interno dei miei scritti
tra le mie poesie
nei derelitti.
Nei cuori
di chi avrò fatto innamorare,
negli occhi pieni di lacrime
di chi mi ha dato amore.
Nelle anime che hanno letto i miei sogni di fumo
in chi leggerà io sarò lì vicino...
con la mia voce
con la luce che brilla
con la scintilla del mio spirito.

No io non morirò
fregherò la morte
mi piegherò tra le rughe del tuo viso
nel tuo sorriso
nella rabbia che ti avrò evocato
nel peccato,
che magari ti stuzzicherò a provare
nel calore
Nell'abbraccio che darai al tuo amore
che ti incanterà dei miei canti.
Nella paura che ti farà tremare
all'interno dei miei incubi senza colore

Sarò immortale
fin quando una mia nota echeggerà sul mondo
Alfio Armando Licciardello

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...