martedì 18 marzo 2014

Nulla

Una linea che delimita carne di donna
sei solo questo
ma brucio.
Specchi su un ovale di epitelio e derma
mi perdo
Rosso colore su un sangue e mucose,
in mille lo hanno
solo tu mi prendi.
Carne che si avvicina
infiamma il mio corpo,
sei sesso!
Nessuna speranza di resistere,
non posso scapparti.
Cellule e vuoto
e se guardo bene
fino in fondo
vuoto ed energia .
Elettroni, protoni, neutroni.
Nell'infinitesimo non esiste materia
sei nulla.
Ma in questo nulla ho perso il mio tutto.
By Alfio A. Licciardello

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...