martedì 18 marzo 2014

Rondini

Rondini in cielo
costrette a volare,
rondano
senza fermarsi un attimo,
sbattendo ali frementi,
acqua sfiorano,
giusto il tempo per bere poche gocce;
senza arrestarsi volano
su pensieri
che, persi,
fluttuano senza trovare perché.
Rondini...
cabrano,
nell'aria, rapide, planano
sfiorando appena il terreno,
lanciando al cielo sfide
che il cielo magnanimo non coglie.
I miei pensieri
in questo modo fremono,
senza fermarsi fluttuano;
io non sono in grado di smettere
nemmeno per un attimo.
Frasi su frasi
impenitenti,
impetuose o timide
che si abbassano sulla terra in preghiera
per trovare una ragione al loro sbattere.
Urlo al cielo
l'inerzia del tempo che mi scorre attraverso
ma il cielo ha milioni di voci.
Allora volo
senza fermarmi un attimo,
sbattendo le mie parole frementi
plano sull'acqua ,
giusto il tempo per bere poche gocce;
nel vento rapido cabro,
sfiorando appena l'Anima.
by Alfio Armando Licciardello

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...