martedì 18 marzo 2014

Tuo

Brucio nel buio
il gracchiare mi accavalla il cervello
il tuo amore è un tranello.
Lo strusciarti stucchevole
il darti
senza nessuna inibizione
senza alcuna emozione.
Tu sei velluto
sensuale da sballare la mente
avvolgente da spezzare il fiato.
Lo so quel che faccio è sbagliato
non c'è alcuna speranza
l'incubo
la distanza tra ciò che sono e quello che Tu vuoi
Ti annoi
se io ti allontano
mi odi
quando mi avvicino.
È inutile pensare
devi andare
viaggiare
sloggiare
lasciare in pace ogni mio respiro.
Sei colei che non ha fiato
la gioia che ho smarrito
il pianto che ho trovato
nascosto tra le coperte sparse.
Lo senti il tuo rullare nella mente
involvere il pensiero tirarlo a sé
voglio fuggire,
riacquistare Me
all'incrocio di questa luna nascente
appena prima che l'alba
mostrandomi il tuo volto
mi faccia tornare Tuo schiavo

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...