venerdì 25 dicembre 2015

Anelo

Lungo i fianchi le braccia
arreso inarco la schiena
la tua voglia frusta il mio desiderio
schiavo del tuo piacere gemo
fremo
aspettando il momento sferzante
... esitante attendo
in silenzio
prostrato al tuo prurito indecente
che anelo


Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...