venerdì 19 febbraio 2010

Il mondo-poesia sociale

Emozione
Quanti soldi oggi

Amore
Tesoro , siamo ricchi

Affetto
Tua madre ci ha donato la casa

Dolore
Maledette tasse

Odio
Quello mi ha fregato l'affare

Distacco
Mio marito è stato licenziato e Io divorzio

La morte
A chi ha lasciato i soldi, Lui era ricco.

Io
non è il mondo mio

2 commenti:

Miryam ha detto...

Quanto condivido questi tuoi versi Alfio .. no, non è neanche mio questo mondo dell'individualismo e del menefreghismo.
Un bacio!

Anonimo ha detto...

Questi non sono versi, sono dissonanze. Ma alla fine cosa ci si puo fare?

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...