Passa ai contenuti principali

L'ascia tronca


Il sogno si inginocchia
al pensiero razionale;
il reale arriva ,
fulmina ogni irrazionale speranza.
Danza il demone felice
sulle spalle della scimmia.
Il signore dell'oscurità ride
mentre il mondo gli assomiglia.
Naviga, sul mare dell'indifferenza,
il veliero del corsaro matto;
vento davanti,
delle sirene il canto;
legato alla sbarra
urla il suo dissenso
alla ciurma dei marinai sordi.
Si alzano in volo neri i tordi
il cacciatore spara in cielo
ma sul viso piovono i pallini
che gli spari furono vicini.
Marciano i soldati perduti nella neve
il deserto assale lo sperduto fanciullo 
il caldo non è lieve.
Nella palla di cristallo la strega osserva tutto
insegna alla bambina vestita sempre  a lutto,
la discepola sorride felice e crudele
che tanto il mondo resterà greve.
Nessuna pazzia potrà rinsavire  Terra
ancora in tutto il mondo è la guerra.
Santo il signore dio onnipotente
ma nessuno santifica il pezzente,
 il divino è bocca di potente
mentre il vento si alza dal ponente.
Rischiara la foschia della notte il buio
ed il sole è calato all'improvviso
guarda il viso dell'amata il mandriano
mentre la sua pecora bela da lontano.
Immagini e frasi l'una sull'altro diluite
mentre il pensiero vola ad ali unite.
Cerca il vento che lo faccia salire 
al di la dello spazio fino a trasalire.
Trasla la poesia in questo tempo infinito
e l'ascia tronca.

Commenti

Post popolari in questo blog

Le Anime risplendono
alte nel fuoco si accendono
si sfioccano al di là dello spazio
smarrite all'incrocio del tempo
nel vento si sfrondano
dilatandosi nell'etere.

Si moltiplicano le Anime
nei mille volti di Dio
uguali a se stesse
diventano sabbia
facendosi vino
diventano ebbrezza .

Sapienti le Anime
conoscono l'Universo esteso
la verità dell'Assoluto
il Pensiero
il senso delle cose.

Amano le Anime
senza compromessi
Sono Dio le Anime
...Uno nell'UNO

Munnu era , munnu è e munnu sarà(mondo era , mondo è, mondo sarà)

Ogni momento trascorre
tra le serpi dell'esistenza.
È il percorso che si sceglie la strada
il sentiero è un cerchio .
" Ai miei tempi i giovani...
Oggi invece"
Munnu era , munnu è e munnu sarà
Niente che non sia stato vissuto
nulla che
in un modo o in un altro
non sia già accaduto.
Ogni vita è una spirale
che un Dio perfetto
ha donato per capire.
Munnu era , munnu è e munnu sarà
ed alla fine ogni cosa troverà il suo posto.

Il concilio di Costantinopoli

Concilio di Costantinopoli
Nella città d'oro
si è brindato al futuro
sopra chiodi di sangue e amore
si è deciso chi vive e chi muore.
Il potere deve esser mantenuto
la massa va controllata.
Ogni libera scelta è mutuata
al potere supremo.
Quello ha detto
ma noi scegliamo
del resto il popolo deve essere guidato.
Il nostro pensiero non deve essere blasfemo
il nostro potere è terreno.
Stiano coi santi i santi
la nostra legge è corretta
il popolo và ammansito
il pensiero con l'inferno va gestito.
Lui che ne sa di come è fatto il mondo
uomini pii devono essere lupi fra gli agnelli
gli agnelli faranno lana
noi ci vestiremo coi loro velli.
Gesù è stato inchiodato sulla croce
noi inchioderemo ognuno alla sua colpa.
Perché nessuno possa dire
che il libero pensiero deve agire
Licciardello Alfio Armando