lunedì 29 aprile 2013

La Folle ed il Savio



Crudele la follia 
ti assale sulla via
Confonde la mente
e in un attimo ti stende.
Il buio ti prende
e il mio cuore non si difende.
Nel lago di sale
il pensiero si distende.
Vaga la ragione
alla ricerca dell'ordine
ma l'emozione pasce nel disordine.

Resta , rimane
il vento; permane
L'ottundimento del senno
il caos senza senso
il malessere profondo
il mondo
che gira largo
in tondo.

La Follia continua
giostra la vita
la conduce dove il vento soffia
alla deriva
alla riva che è l'orlo del baratro
su cui si può cadere
oppure volare;
la linea è sottile.

Follia razionale
dove la pazzia ha una spiegazione
una logica stupefacente ragione.
Dove ti chiede se capisci
e quando riesci ad entrare dentro il buio
il buio ti ammalia a Sé;
dove quando inizia già finisce
e nulla è più Te.
Dove preghi di morire
e Vivere è la sola soluzione.

Incalzante destrutturante
lucida follia
io solo lì sono tuo
ma tu
non sarai mai mia

Nessun commento:

Per aiutarvi a capire, qualunque sia la Vostra lingua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...